sabato 13 febbraio 2016

Peperoni Ripieni Estivi


Stasera all'ultimo minuto abbiamo deciso di invitare amici a bere GLI aperitivi...l'alcool solo e a grandi quantitá non è mai una buona soluzione, sopratutto se in fra settimana...devo quindi inventarmi qualcosa di sfizioso, saporito e veloce...mancano 30 min al loro arrivo!!!
Apro il frigo e con mia sorpresa trovo tre peperoni, un chili piccante, della feta che sarebbe meglio finire, pomodori pachini e vediamo se sono fortunata e ho del tonno...ebbene si!!! Posso quindi procedere con il mio esperimento...aspetta accendiamo il forno che è meglio...e Dale Sabor a la Vida!!!

ingredientiIngredienti

3 Peperoni
5 Pomodori Pachini
1 Chili piccante
Feta qb
1 Tonno in scatola
Olio

Procedimento

Lavare i peperoni e togliervi il gambo facendo attenzione a non lasciare il buco troppo grande, pulirli al loro interno e metterli nel forno per farli rosolare e fare in modo che non vengano serviti crudi.
In una ciotola a parte, mentre aspettiamo che i peperoni cuociano, uniamo i pomodori, la feta, il chili piccante e il tonno, tutto sminuzzato. Condiamo con sale e olio e sfornati i peperoni riempiamoli con questa insalatina.
Serviti su un vassoio risulteranno un piatto colorato e piacevole alla vista...una volta provati saranno sfiziosi e saporiti e una leccornia per il piú difficile dei palati...
Ecco i nostri amici...che carini hanno portato del vino bianco che calza a pennello con il nostro antipastino...Dale Sabor a la Vida!!!

Proprietá degli Ingredienti


peperoni
Peperoni: ortaggio tipico del sud America, Brasile, importato in Europa a partire dal 1500. La sua caratteristica principale è il suo elevato contenuto di vitamina C, e contiene anche vitamina A; è decisamente poco calorico, poiché è costituito per oltre il 90% da acqua, e il che lo rende adatto alle diete dimagranti. Le varietà piccanti sono più ricche di vitamine delle altre, tanto che raggiungono valori 300 volte maggiori di ciascuno degli altri ortaggi coltivati, inoltre hanno un tenore medio di acido ascorbico altissimo, e sono sconsigliate a chi soffre di ulcera o iperacidità gastrica e ai bambini; però, per la presenza di carotenoidi (contro i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare) e sali minerali, hanno il pregio di stimolare la vitalità dei tessuti e di attivare il circolo venoso e capillare prevenendo le malattie vascolari.

pomodorini

Pomodori Pachini: E' rinfrescante, dissetante, ha effetti diuretici, ricco di licopene e di caroteni, sostanze che agevolano il corretto funzionamento del’ organismo e lo difendono dai radicali liberi. Contiene una buona dose di vitamina C, ad azione riparatrice e rigeneratrice su tutte le cellule dell'organismo. E' ricco anche di sali minerali, con una funzione equilibratrice e disintossicante.



chili peperoncino
Peperoncino/ Chili: originario dell'America è usato per dare sapore ai cibi. E' ricco di capsaicina ( responsabile della sensazione piccante), di vitamine A, B2, C, E, PP e oli essenziali. E' un coadiuvante della digestione in quanto favorisce la secrezione di succhi gastrici ed è anche un agente dimagrante, favorendo il consumo di calorie. Ha proprietà antibiotiche, antibatteriche e antiossidanti, utile nella cura di raffreddore, bronchite e sinusite ed ottimo per combattere la formazione di gas intestinali. E' un'ottima cura preventiva contro la arteriosclerosi, gli infarti e le malattie cardiovascolari.


formaggio feta
Feta: formaggio di origine greca, viene prodotto con latte fresco di pecora e di capra. E'un formaggio stagionato, saporito e particolarmente salato, di un colore spiccatamente bianco e privo di crosta. E' un alimento piuttosto calorico, facilmente digeribile grazie al parziale processo di idrolisi delle caseine che avviene durante la sua produzione. Il contenuto di lattosio è abbastanza elevato pertanto se ne sconsiglia l'uso agli intolleranti, il suo alto contenuto di sale fa si che vada consumato con moderazione.


tonno in scatola

Tonno in scatola: prodotto di comodo utilizzo e facile reperibilitá, costituito da differenti tagli di tonno. Esiste il tonno in scatola al naturale, conservato nella propria parte di cottura, è ipocalorico e costituito dai tagli piú magri. Il tonno in scatola sott'olio è piú gustoso e calorico del precedente e viene conservato o in olio d'oliva o in olio di semi. Si raccomanda la massima attenzione nella scelta della scatoletta giusta, uno studio del 2015 condotto da Greenpeace segnala come miglior tonno in scatola quello Asdomar.
olio d'oliva extravergine

Olio d’oliva extravergine: l'olio di oliva, alimento principe della dieta mediterranea, è il condimento da preferire in assoluto sia crudo, sia per cucinare. È particolarmente ricco di grassi monoinsaturi ed in particolare di acido oleico. Grazie a questa sua particolare composizione in acidi grassi, è uno dei condimenti migliori per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo (LDL) nel sangue.